Corsi di Laurea

Finalità del corso

Attraverso una congrua formazione teorica e pratica, progettata in riferimento al Core Curriculum e il Core Competence italiani, agli standard della formazione del fisioterapista europei (WCPT Europe) e internazionali, il laureato in Fisioterapia acquisirà la competenza professionale intesa come “uso abituale e giudizioso di comunicazione, delle conoscenze, delle abilità tecniche, del ragionamento clinico, delle emozioni, dei valori e della riflessione nella pratica quotidiana a beneficio del singolo o della comunità” (Epstein et al., 2002) auspicata per l’ingresso nell’attività della professione sanitaria del Fisioterapista.

Il percorso di studi garantisce l’acquisizione di:

conoscenze e competenze professionali specifiche per la gestione autonoma dei processi di cura e riabilitazione
abilità e competenze di comunicazione e relazione interpersonali rilevanti per la messa in atto di un processo assistenziale-riabilitativo, e di collaborazione all’interno di un team interdisciplinare
competenze educazionali e di counselling
abilità di auto-aggiornamento e ricerca
Il laureato nel Corso di Laurea in Fisioterapia deve raggiungere le seguenti competenze generali:

  1. Possedere conoscenze adeguate nelle scienze di base per consentire la migliore comprensione dei più rilevanti elementi che sono alla base dei processi patologici su cui si focalizza l’intervento riabilitativo in età evolutiva, adulta e geriatrica.
  2. Saper affrontare i problemi con una visione unitaria comprendente anche la dimensione psicologica e socio-culturale nei processi di salute-malattia, e della correlazione tra menomazione, limitazione dell’attività, restrizione della partecipazione e barriere/ostacoli contestuali.
  3. Possedere conoscenze adeguate alle dimensioni etiche, deontologiche e giuridiche del loro operato.
  4. Avere capacità relazionali da esprimere sia con la persona soggetto del processo riabilitativo che nell’ integrazione con altre figure professionali.
  5. Aver acquisito la metodologia propria delle discipline fisioterapiche e saperla applicare negli ambiti di competenza.
  6. Saper utilizzare almeno una lingua dell’Unione Europea per lo scambio di informazioni generali e nell’ambito specifico di competenza.

La formazione alla Claudiana si pone l’obiettivo di definire un piano di studi tale da poter far emergere questi principi.